Rose Nuit de Mai: fiorisce una nuova rosa nel giardino L’Occitane

Maggio porta il sole e il tepore: il ricco profumo dei roseti profuma l’aria nei villaggi di Provenza. Secondo la tradizione, i giovani festeggiano il primo raccolto di rose ballando e cantando attorno ad un albero decorato con ghirlande di rose e nastri colorati. Al calar del sole scelgono la ragazza più bella, che diventerà

l%27occitane002.jpg

Maggio porta il sole e il tepore: il ricco profumo dei roseti profuma l'aria nei villaggi di Provenza. Secondo la tradizione, i giovani festeggiano il primo raccolto di rose ballando e cantando attorno ad un albero decorato con ghirlande di rose e nastri colorati. Al calar del sole scelgono la ragazza più bella, che diventerà la "Regina di Maggio". Nell'atmosfera esuberante della notte, dove il profumo di rosa si mischia all'aroma del legno dei roghi, una fragranza in particolare cattura e seduce… Rose Nuit de Mai de L'Occitane.

Il profumo si apre con una nota fresca e delicata di rosa selvaggia. Il cuore è un mazzo di rose di maggio che si unisce con deliziosi accordi alla viola e al mirtillo, accentuati dalla cannella. Le persistenti note di base legnose rivelano i seducenti profumi di sandalo, cedro e vaniglia. Il creatore del profumo, Alexis Dadier, è sempre stato affascinato dalla rosa. Nel comporre questa fragranza ha pensato a rose di un rosso scurissimo, accarezzate dal profumo caldo e misterioso di essenze di legni.

L'Eau de Toilette Rose Nuit de Mai è disponibile anche in versione roll-on per un profumo più concentrato e quindi più intenso. Questo elegante flaconcino trova posto facilmente nella borsetta, per ritocchi profumati veloci e in qualsiasi momento della giornata. Come utilizzare: applicare sui punti delicati della pelle (collo, décolleté, parte interna dei polsi).