Pompea ha scelto per il 2009 un nuovo ed innovativo mezzo di comunicazione: l'advertising "in movimento". A partire dal 1° aprile, le strade e le autostrade italiane saranno percorse da 30 mezzi pesanti, di cui 20 appartenenti alla flotta Pompea, vestiti con cartelloni pubblicitari.

visibilit%C3%A0%20imitata.jpg

Una campagna "itinerante" che permetterà di raggiungere un ampio target, dislocato su tutto il territorio italiano. La campagna si declina in tre soggetti basati su immagini e giochi di parole che ironicamente associano il mondo Pompea, fatto di intimo e di calze seamless, al codice della strada.

curve%20pericolose.jpg lavori%20in%20corso.jpg

Il primo e il secondo soggetto, con i claim "Curve pericolose? No Stress" e "Visibilità limitata? No Stress" è dedicato alle curve sensuali delle donne che indossano l'intimo Pompea;  il secondo "Lavori in corso? No Stress" raffigura una serie di calze gialle e rosse che rimanda alla segnaletica stradale. La campagna sarà "on the road" da Aprile 2009 per 12 mesi. 

Il concept della campagna, nata da un'intuizione del presidente di Pompea Adriano Rodella, è stata sviluppata e realizzata dell'agenzia Armando Testa.

Qui vi postiamo le immagini dei truck allestiti!

AC91054%20%282%29.JPG AC91054%20%288%29.JPG IMGP0961.JPG IMGP0983.JPG IMGP0990.JPG IMGP0991.JPG IMGP0956.JPG IMGP0988.JPG

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto