LPM 2007

Il Linux Club di Roma si riconferma forza vitale di tutto rispetto nella capitale, con l’organizzazione di LPM 2007, ovvero Live Performers Meeting. Dal 20 al 23 settembre chi ha fatto richiesta di partecipazione (sorry ormai è troppo tardi) potrà dimostrare cosa sa fare come veejay, artista visuale o video performancer. 305 sono gli artisti

di marco


Il Linux Club di Roma si riconferma forza vitale di tutto rispetto nella capitale, con l’organizzazione di LPM 2007, ovvero Live Performers Meeting. Dal 20 al 23 settembre chi ha fatto richiesta di partecipazione (sorry ormai è troppo tardi) potrà dimostrare cosa sa fare come veejay, artista visuale o video performancer. 305 sono gli artisti provenienti da tutto il mondo, che daranno vita a ben 190 esibizioni spalmate sui quattro giorni della manifestazione. Con un programma così vasto non posso aggiungere altro, ma solo rimandarvi al sito di LPM2007.