Come fare il pesto di rucola con la ricetta veloce

Il pesto alla rucola è una variante deliziosa e saporita del pesto al basilico, ecco come prepararlo


Il pesto alla rucola è una gustosa variante del tradizionale pesto genovese con il basilico, ha un sapore un po’ più intenso ma è davvero delizioso, perfetto per chi ama provare nuovi sapori e varianti. Per fare questo pesto vi servono pochi ingredienti ma devono essere tutti di ottima qualità, soprattutto l’olio extravergine di oliva. Vediamo la ricetta per fare in casa uno strepitoso pesto alla rucola.
Ingredienti

  • 100 gr di rucola
  • 60 gr di parmigiano
  • 40 gr di pinoli
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere di olio extravergine di oliva
  • 40 gr di pecorino

Preparazione
Lavate le foglie di rucola con cura sotto l’acqua corrente, poi asciugatele su un canovaccio, tamponatele e fatele asciugare. Tostate i pinoli in una padella per pochi minuti e poi fateli raffreddare. Sbucciate lo spicchio di aglio, tagliatelo a metà e togliete la nervatura che c’è al centro, la riconoscerete subito.

Prendete il mixer e mettete dentro la rucola, i pinoli, il parmigiano, il pecorino e l’aglio, iniziate a tritare e man mano aggiungete l’olio a filo, poco per volta, in modo da avere una consistenza cremosa. Il pesto di rucola lo potete fare anche in versione light, il procedimento è uguale dovete solo diminuire un pochino la quantità di olio.

Molte preparazioni sono leggere ma basta qualche cucchiaio di olio in più a cambiare le carte in tavola, pensate che l’olio extravergine di oliva contiene ben 901 calorie ogni 100 grammi, questi sono i valori a crudo, a cotto diventa ancora più pericoloso per la dieta! Cercate di usare un olio extravergine di oliva naturale e sano, preferibilmente acquistato da chi lo produce da se, in questi casi dato che è spremuto a freddo mantiene intatte le proprietà nutritive.

Foto | da Flickr di maxpower

  • shares
  • Mail