Black Night a Milano: nero da bere e da mangiare, nero da indossare, nero da vedere e toccare, da ascoltare

Nero da bere e da mangiare, nero da indossare, nero da vedere e toccare, da ascoltare. Una serata interamente dedicata al colore nero, alle sue forme, espressioni, sapori e significati. Un evento che ruota attorno alla tinta assoluta, trasformista, ambigua e misteriosa, dalle molteplici simbologie. Nata da un’idea e con il supporto alla consulenza artistica

V%20Mag%20-%20NAIOMI002%281%29.jpg

Nero da bere e da mangiare, nero da indossare, nero da vedere e toccare, da ascoltare. Una serata interamente dedicata al colore nero, alle sue forme, espressioni, sapori e significati. Un evento che ruota attorno alla tinta assoluta, trasformista, ambigua e misteriosa, dalle molteplici simbologie.

Nata da un'idea e con il supporto alla consulenza artistica del'arch. Marco Giustetto (Ricerche e Progetti per Abitare), Black Night offre un'occasione di incontro insolita dove immergersi nelle suggestioni del colore, contaminando i generi e spaziando tra diverse forme espressive.

Nero anche il cibo: colore caratteristico di uno specifico gruppo nutrizionale, i cibi neri sono forse meno noti, ma utilizzati da secoli e riconosciuti come salutari. Questo il punto di partenza dell'aperitivo, declinato a partire dalla fantasia di accostamenti e ricette insolite, per sperimentare un'esperienza, anche visiva, del gusto.

sosaku_miyazaki_gluggi.jpg

Per la moda e il fashion è simbolo di eleganza e semplicità, è il leit motiv che ritorna ad ogni collezione, un vero culto quotidiano che non conosce
stagioni. Nella cornice di Black Night, Margherita Perico, prima consulente d'immagine italiana certificata dall'Association of Image Consultants International (AICI), stylist e docente all'Accademia del Lusso, presenta al pubblico le sue "pillole di stile", un appuntamento dedicato al black code per gli amanti del buon gusto e dell'eleganza. In un'atmosfera intima e conviviale, Margherita Perico dà vita a un salottino dello stile, dove gli ospiti possono apprendere consigli pratici per firmare la propria immagine in modo più incisivo.

3 artisti, 3 idee del nero diverse: in mostra i pannelli BlackCode/DressCode di Flavio Lucchini in cui il nero non annulla le differenze ma esalta invece le molteplici diversità. Figure nere, vestiti annullati/esaltati dal buio. Altorilievi scolpiti appena percepibili. L'ultimo capitolo della ricerca di Flavio Lucchini sull'abito femminile come semantica della differenza si arricchisce di un tema inesplorato, dopo il bianco assoluto di tante opere, i colori segnaletici o pastello.

La seconda tappa del progetto Rojo®Gluggi è dedicata al giapponese Sosaku Miyazaki. Artista eclettico, combina nella sua produzione diversi linguaggi e supporti, come pittura, fotografia, collage e video, che comunicano, con una naturalità disarmante, l'assurdità e il caos della vita nelle metropoli. Le opere qui presentate, sono riprese dalla monografia d'artista a lui dedicata (ROJO®edicions) e intitolata Dirty Color Stereo Cooking Video Tape Dance Party.

Opere black and white, leggere come l'aria, che nascono dal gioco dei pieni e dei vuoti, in un particolare tributo a M.C.Escher. Questi i Lavori Newyorkesi di Claudio Onorato, architetto e artista che spazia dalla pittura, alla scultura, all'installazione. Con materiali poveri e di recupero, ha creato veri e propri quadri "parlanti", che raccontano la complessità del mondo moderno.

Anche la musica avrà le sue influenze black con soul & r'n'b, funky, disco, lounge ed electro sound. Dj set a cura di Maffia DJ, Simone Bassoli e Andrea Lojacono di Radio Monte Carlo.

[email protected] Fashion-ation  e ®gluggi by Sosaku Miyazaki