Cinque pezzi facili per High per la collezione autunno – inverno 2009/2010 di High, la linea di couture di Claire Campbell.

Partiamo dal pantalone, pezzo indispensabile, va portato largo o corto, maschile in flanella, a sigaretta ad alta performance; nuovi legging che sottolineano la silhouette con tasche chiuse da zip, bermuda con bottoni, denim lucido a gamba larga o skinny, pantaloni sarouel plissettati che imitano la gonna.

Altro must la giacca di facile portabilità come un cardigan, lunga o corta con braschina a volant o pieghe origami, confortevole, dal mattino alla sera, dallo scozzese al velluto, o in nylon per il grande freddo.

Il famoso tubino nero che viene rivisitato e declinato in diversi materiali (jersey, cupro o cotone). La femminilità è valorizzata con l'accessorio indispensabile della stagione: una moderna interpretazione del sottoveste-tutu. Con la sua tripla balza a volant che mischia il velluto alla cotonina fiorita, creando un volume a sorpresa sul fondo. 

Infine la maglia ha nuove forme che creano volume, con particolari a volant sottolineati dal nodo di velluto, aderente al corpo, avvolgente e molto femminile. Mentre il cappotto ha la forma dritta in panno di lana testurato e il piumino si fa very couture.

Attorno a questi cinque grandi temi tutto si può mescolare per una moltitudine di silhouette moderne, eleganti e nuove, che seguono l'umore di chi le indossa.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Porsche 911 GT3 RS: grinta sportiva tedesca