silvio%20bett2.jpg

Un total look di abiti, pantaloni, gonne, giacche, bluse che combinano materie naturali come le sete e le lane; fra divertissement in pelliccia di astrakan e visone.

Una collezione austera ma molto femminile, volumi e tagli che seguono le sinuosità delle linee del corpo con intervalli di vistosi inserti, asimmetrie o elementi decorativi, queste le caratteristiche principali della nuova collezione di Silvio Betterelli!

Volumi plastici, costruzioni di fiocchi e drappeggi che dosano e alternano tratti di femminilità e sensualità a tratti più decisi e severi tipici di una donna quasi guerriera, una donna che esprime una sensualità "prepotente" che rimanda talvolta ai costumi tribali, alle gorgiere e alle uniformi.

Anche i colori si scontrano: da una parte la dolcezza dei beige, e dei cammello, dall'altra l'aggressività del nero delle lane e del blu scuro che colora le sete.

La collezione autunno inverno 2009/2010 vive anche degli accessori – scarpe e borse – disegnati da Silvio Betterelli nell'ambito del progetto "Talent Hub" di Furla, che promuove giovani talenti emergenti del fashion design del quale Silvio fa parte da questa stagione. Qui le immagini del look book della collezione!

silvio%20bett3.jpg silvio%20bett4.jpg silvio%20bett5.jpg silvio%20bett6.jpg silvio%20bett7.jpg silvio%20bett8.jpg silvio%20bett9.jpg silvio%20bett10.jpg silvio%20bett11.jpg silvio%20bett12.jpg silvio%20bet13.jpg silvio%20bett14.jpg silvio%20bett15.jpg silvio%20bett16.jpg silvio%20bett17.jpg silvio%20bett18.jpg silvio%20bett20.jpg silvio%20bett21.jpg silvio%20bett22.jpg silvio%20bett23.jpg silvio%20bett24.jpg silvio%20bett25.jpg silvio%20bett26.jpg

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto