Doom: design once, output many

Non parliamo spesso di Bari quando discutiamo di design, motivo in più quindi per segnalare DOOM, ovvero Design once, output many. Una conferenza internazionale (con traduzione simultanea) di tre gioni (27/29 settembre) che mette a confronto grafici, proprietari di brand, tipografi, e insomma tutto il mondo che ruota attorno al packaging.Il primo giorno si discute

di marco


Non parliamo spesso di Bari quando discutiamo di design, motivo in più quindi per segnalare DOOM, ovvero Design once, output many. Una conferenza internazionale (con traduzione simultanea) di tre gioni (27/29 settembre) che mette a confronto grafici, proprietari di brand, tipografi, e insomma tutto il mondo che ruota attorno al packaging.

Il primo giorno si discute di Prepress & printing, il secondo si approfondiscono processi e metodologie di packaging, il terzo si vede il lato marketing della cosa.

Qui il pdf dell’ evento con il programma dettagliato, davvero molto ricco. Una notizia che non farà piacere a molti: l’ingresso non è gratuito e si va da un minimo di 70 euro “student price” ad un massimo di 290 euro 🙁

(Via Typevents)