Le leggende su Leonardo sono molteplici ed ispirano ancora oggi suggestioni di ogni tipo. Dan Brown qualche anno fa aveva intuito il fascino delle teorie dei suoi Codici, tanto da creare intorno al suo genio, un vero e proprio fenomeno di massa.

Tanto è stato il potere fascinatorio di Leonardo che anche i designer di diamanti si sono ispirati a lui per inventare un taglio "perfetto". La bellezza e la luce di un diamante – lo sanno bene le donne – dipendono principalmente dal taglio, dalle sfaccettature e dagli angoli geometrici che come degli specchi catturano e riflettono la luce della pietra.

E' in questo scenario di brillante e pregiata distinzione che Amin Diamanti, con il marchio "Diamonds in luxury style", ricerca nuovi soluzioni per i suoi splendidi solitari, ecco perché non poteva lasciarsi sfuggire la concessione in esclusiva per l'Italia del taglio "Da Vinci".

Il diamante così tagliato ha 62 faccette, alla vista assume un aspetto così armonico da ispirare una profonda sensazione di equilibrio, avvicinandosi molto all'idea alchemica di perfezione divina, riuscendo a trasformare la materia grezza in qualcosa di straordinario.

Il taglio Da Vinci ha la capacità di affascinare chi lo guarda, non stupisce infatti che il taglio derivi dall'applicazione della "Proporzione Divina" (che ispirò Leonardo Da Vinci per l'Uomo Vitruviano) a sua volta basata sul Rapporto Aureo, la concezione matematica sui cui si fonda la struttura del cosmo.

Ogni segmento è diviso in due parti tali che il rapporto tra il segmento intero e la parte più grande sia uguale al rapporto tra la parte più grande del segmento e quella più piccola, un taglio eccezionale capace di rendere unici e pregiati anche i diamanti che non sono completamente privi di Colore, una delle famose 4C che determinano universalmente il valore di un diamante.

Un posizionamento decisamente fashion quello seguito di Amin Diamanti che è sempre più vicino alle tendenze della gioielleria più moderna, i suoi solitari sono sempre più orientati ad un pubblico evoluto che ricerca uno stile alternativo a proposte più classiche e tradizionali, dimostrando una apertura verso il nuovo che raramente accade nell'universo dei diamanti.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto