Nuovo singolo e nuove forme d’arte per Paola e Chiara

Domani c’è un appuntamento che molti di voi, ne siamo certi, apprezzeranno. Al Palazzo Salmatoris di Cherasco, alle 18, inaugura infatti la mostra di Chiara Iezzi (del duo Paola e Chiara), dal titolo Love Kills. Un insieme di olii, fotografie e installazioni che stanno a simboleggiare un processo di purificazione dell’artista (e di evidente adorazione

Domani c’è un appuntamento che molti di voi, ne siamo certi, apprezzeranno. Al Palazzo Salmatoris di Cherasco, alle 18, inaugura infatti la mostra di Chiara Iezzi (del duo Paola e Chiara), dal titolo Love Kills. Un insieme di olii, fotografie e installazioni che stanno a simboleggiare un processo di purificazione dell’artista (e di evidente adorazione di Madonna, aggiungiamo noi, visto il nuovo look, tipo la foto a fianco che ricalca fedelmente la pubblicità che Madonna fece per Versace, il braccialetto della Cabala e la raccolta fondi a favore di Raising Malawi per i bimbi orfani). Chiara ha realizzato dei filmati con una videocamera e dopo averne estrapolato alcuni “frames” ne ha fatto una mostra fotografica con video proiezioni e installazioni. Sulla sua mostra Chiara ha dichiarato:

Ho utilizzato volutamente un linguaggio “pixelato”, che ci appartiene come generazione, grazie alle fotoche oggi ci mandiamo via mms col cellulare e così via. Spesso viviamo nell’oscurità senza rendercene conto. È una riflessione sul bisogno di essere amati, sull’amore e le sue facce più oscure.

Love Kills si svolgerà fino al 10 giugno e all’inaugurazione di domani sarà ovviamente presente Chiara. Ma gli appuntamenti per i fan del duo non finiscono qui. E supponiamo lo sappiate già. Esce in questi giorni infatti il nuovo singolo delle sorelle Iezzi dal titolo “Second life” e per presentare il loro nuovo lavoro (remixato da guest come Tommy Vee e Ricky Montanari) Paola e Chiara si esibiranno per i loro fan venerdì 1° giugno al Piper. E il giorno dopo Paola e Chiara saranno di nuovo a Cherasco per suonare alla Notte Bianca. Inizia quindi l’estate di Paola e Chiara, siete autorizzati ad scatenarvi. Chissà che non ce le ritroviamo anche al Gay Pride. Non sarebbe la prima volta…