Webstocks: facciamo una capatina?

Ok la Nuova Zelanda non è propriamente dietro l’angolo, ma è lì che si svolgerà Webstock 08, una cinque giorni massiccia sul mondo del web. A dire il vero ho voluto citare di proposito l’iniziativa per un titolo che ritengo di merito: per abbattere il dislivello economico tra i partecipanti l’organizzazione ha deciso di offrire

di marco


Ok la Nuova Zelanda non è propriamente dietro l’angolo, ma è lì che si svolgerà Webstock 08, una cinque giorni massiccia sul mondo del web.

A dire il vero ho voluto citare di proposito l’iniziativa per un titolo che ritengo di merito: per abbattere il dislivello economico tra i partecipanti l’organizzazione ha deciso di offrire accesso gratuito a tutti gli studenti, le persone disabili, i membri di associazioni no profit o esponenti di gruppi che non sono abbastanza rappresentati nel web. E si scusano perfino di non poter pagare il viaggio o l’albergo, questo esempio sarebbe proprio bello che qualcuno da noi lo raccogliesse!

Se però avete intenzione di andarvi a prendere un caffè in New Zealand e tornare (11-15 febbraio 2008) , sappiate che si promettono 9 workshop pratici, 19 “kick ass speakers”, e una tonnellata di tavoli su web design, sviluppo, user experience, web standards, community innovation e altro.

(Via Stylegala)