Chicago 2016

Una settimana fa parlavamo dei finalisti del concorso per la ricerca del logo di Madrid 2016 (e di una presunta copia), una delle città candidate appunto alle Olimpiadi del 2016. Oggi vi propongo invece l’identità definitiva di Chicago, anch’essa città candidata per il 2016 Qui il multicolor sembra già più interessante (a meno che in

di


Una settimana fa parlavamo dei finalisti del concorso per la ricerca del logo di Madrid 2016 (e di una presunta copia), una delle città candidate appunto alle Olimpiadi del 2016. Oggi vi propongo invece l’identità definitiva di Chicago, anch’essa città candidata per il 2016
Qui il multicolor sembra già più interessante (a meno che in questi giorni non esca fuori qualcuno che dica si tratti dell’ennesima una copia). Delle tre stelle della bandiera di Chicago ne rimane solo una e, mentre nella parte inferiore troviamo i toni freddi del verde e del blu, nella parte superiore – a simboleggiare probabilmente la fiamma olimpica – troviamo i toni caldi del rosso e arancione. Molto accademico, per certi versi anche interessante. Ma i puristi del brand design nutriranno qualche perplessità a causa del forte uso di toni sfumati che non rendono di certo versatile questo logo. Da segnalare, infine, sulla homepage del sito ufficiale di Chicago 2016 c’è un’immagine “interattiva” dove viene spiegato il significato di ogni singola parte del logo. Alcune spiegazioni, bisogna ammettere, sono un po’ forzate.