Come lucidare il marmo per averlo sempre lucente

Il marmo è un materiale splendido, ma tenerlo pulito non è molto semplice. Le macchie e le impronte si vedono immediatamente e per lucidarlo bisogna fare una discreta fatica. Ecco quindi qualche consiglio per ottenere il massimo dei risultati nel minor tempo.

Ceramiche Supergres

Lucidare il marmo non è molto complicato. La vera difficoltà sta nel tenerlo pulito. Ci sono diversi prodotti sia in commercio sia fai da te e tecniche da poter sperimentare. Non esiste un’unica strada, ma è necessario sperimentarne più di una per trovare quella adatta a sé.In linea di massima, tutte le superfici naturali vanno lavate con uno straccio morbido, ben strizzato e con dell’acqua tiepida e un po’ di sapone. Evitate gli sgrassatori e quei prodotti che già contengono la cera.

È molto meglio, soprattutto se avete tempo, stendere la cera in un secondo momento. Per renderlo lucido, potete aggiungere al sapone un po’ di aceto di mele. Ha un odore un po’ forte, ma evapora subito, ed è assolutamente naturale. Se in alcuni punti vedete il pavimento ingiallito, provate con dell’acqua ossigenata: un tappo per un secchio d’acqua e mi raccomando, lavate bene.

Come per l’alluminio un altro prodotto che rende lucida la superfice è il bicarbonato. In questo caso, dovete scioglierlo in acqua calda, aggiungete il succo di un limone e del sapone neutro. Potete anche mettere del sale. Vale sempre la regola per i prodotti che tendono a graffiare, che siano ben diluiti in acqua.

Foto | Ceramiche Supergres

  • shares
  • Mail