Baldini Castoldi Dalai editore porta in libreria Lost in Fashion (o la moda o la vita), il primo romanzo di Silvia Paoli, nota giornalista di moda.

Il romanzo arriverà in tutte le librerie a partire dal 12 maggio e l'evento sarà celebrato in un party esclusivo il 26 maggio. Il Gruppo Max Mara ha messo a disposizione la suggestiva location del negozio in Corso Vittorio Emanuele nel cuore di Milano. A fare gli onori di casa sarà Giorgio Guidotti, Presidente Comunicazione di Max Mara e figura chiave nel mondo della moda. Tra gli invitati tutti i maggiori nomi della stampa e delle pierre della moda milanese!

Per tutti i lettori appassionati della rubrica Lost in Fashion, che l'autrice tiene su Vanity Fair ogni settimana e i fashion addicted, la casa editrice ha deciso di lanciare un Blog Candy (o Giveaway) mettendo in palio 5 copie del libro e l'invito all'esclusivo evento di presentazione.

Il termine ultimo per partecipare è venerdì 22 maggio 2009, ore 13. Entro il pomeriggio dello stesso giorno verranno comunicati su questo blog 5 nick selezionati casualmente tramite il sito random.org. Tutti i dettagli su regole e modalità di partecipazione sono consultabili sul blog della casa editrice

Il caporedattore di una rivista di moda svanisce nel nulla e la sua vice viene chiamata a prenderne il posto. Irene, giornalista trentacinquenne, sosia di Carla Fracci, si trova così catapultata a seguire sfilate ed eventi, giostrandosi tra la vita frenetica di redazione e i capricci della direttrice, caustica e bellissima.

Ma è davvero quello che vuole? Improvvisamente sente la voglia di cambiare e, dopo anni dedicati alla carriera, la coglie un dubbio: «E se la mia vocazione fosse fare l'estetista?»

Un'incertezza consumata nel corso di un anno vissuto tra sfilate haute couture, interviste a stilisti, ristoranti mondani (ma anche corsi di massaggi) e la ricerca di un uomo impossibile da scovare come gli appartamenti di Milano: libero subito, perfetto per coppia, da rivedere, rifinitissimo.

La soluzione sembra arrivare in agosto, quando la Milano della moda si trasferisce a Stromboli e Irene trova lavoro come «terapista» in un resort a 5 stelle. Finalmente libera? Forse, se non fossero le sue colleghe giornaliste a fare la fila per farsi massaggiare da lei, coinvolgendola in un vortice di equivoci e rivelazioni esilaranti. Chi avrà la meglio tra l'Irene dagli zoccoli traforati da estetista e quella dai sandali con i cristalli? Follia e passione, genio e leggerezza, si fondono in un finale «apocalittico» in cui sarà la moda ad avere l'ultima parola. 

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto