• Moda

Macef 2012, alla Fiera di Milano l’appuntamento con il mondo della decorazione

Macef 2012: le novità della fiera milanese, tra design e complementi d’arredo

di giulia

Vacanze ormai agli sgoccioli? Consoliamoci, perchè l’arrivo di settembre segna per la design community un rientro denso di appuntamenti imperdibili. Impossibile infatti non menzionare le numerosissime fiere di design, italiane e internazionali, che affollano le agende di buyer e professionisti, spingendo decine di migliaia di persone a muoversi tra uno stand e l’altro a caccia dell’ultima novità o del prezzo più concorrenziale.

A segnare il passo in questi primi giorni settembrini è la nuova edizione di Macef, appuntamento milanese dedicato alla casa e al complemento d’arredo, con estensioni fino al bijoux, da oggi fino a domenica alla Fiera di Rho. Quattro, oltre al gioiello, le articolazioni ufficiali della fiera – Arredo&Decorazione, Tavola&Cucina, Regalo, Argenti-, per un ampio ventaglio di proposte tutte declinate intorno al tema della decorazione di interni e all’oggettistica.

A latere, invece, alcune manifestazioni tematiche che ci offrono, a mo’ di monografia, un percorso di ricerca tra le novità e le tendenze di settore, vere o presunte che siano: tra queste, una menzione particolare a Creazioni, concentrata sulla valorizzazione di eccellenze progettuali che incarnano idee, forme o modalità produttive innovative, e L’Opera Italiana, sul lusso e l’eccellenza Made in Italy.

E quanto ai numeri? Dopo gli anni un po’ bui della crisi e della concorrenza spietata di altre fiere straniere che l’hanno fatta da padrona (vi dice nulla Maison&Objet?), le aspettative sono da segno “più”, almeno sul fronte degli espositori: presenti all’appello 1564 operatori, tra cui un 20% di presenze internazionali. E quanto ai visitatori? Troppo presto per dirlo: saranno i dati ufficiali rilasciati alla conclusione della manifestazione a suggerirci quanto la ripresa stia segnando il passo, e quanto le altre fiere non si siano accaparrate fette importanti di mercato tra gli addetti del settore arredamento.