Dopo aver avuto problemi con LVHM, Wal-Mart sembra abbia un altro fronte aperto con Prada.
Il nocciolo della questione è che un cliente del Kentucky ha fatto causa al colosso della grande distribuzione, affermando di aver comprato tre borse di Prada false, ma spacciate per vere.
Una di queste è stata inviata in Italia presso la sorella dell’acquirente la quale, dopo aver notato un problema, l’ha portata a riparare presso Prada. Il responso però non è stato quello aspettato: la borsa è infatti stata “etichettata” come una riproduzione.
Da una parte il portavoce di Wal-Mart ha dichiarato che la merce è autentica, dall’altra Prada fa sapere che Wal-Mart non fa parte del gruppo dei propri clienti.
Chi ci rimette, per ora, è lo sfortunato cliente.
Via | Luxist.com

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 28-06-2006