Park House , marchio leader nella produzione di capi spalla, presenta la nuova collezione primavera estate 2010 a Pitti Uomo 76

Il mood stilistico è quello di sempre, ossia l'uomo urbano, moderno, aggiornato, attento alle linee, alla vestibilità e ai dettagli. La collezione propone capi con forte impronta sportswear con caban e giubbini in nylon dove la sobrietà dell'esterno è contrastata da interni ricchi di particolari, dettagli e contrasti.

pitti%20immagine%202009_estate_001%20293.jpg pitti%20immagine%202009_estate_001%20291.jpg pitti%20immagine%202009_estate_001%20290.jpg pitti%20immagine%202009_estate_001%20289.jpg pitti%20immagine%202009_estate_001%20288.jpg

Il nylon è protagonista sia nella sezione raincot che in quella blouson e caban: nylon effetto scrivente e lavato per avere effetti mossi e vissuti, nylon a microfantasie check, stripe e galles per un effetto retrò e anni '60. In questo tema domina il colore blu in tutte le sue nuances indaco, elettrico, bluette e i toni naturali del beige accostato al grigio chiaro. 

A completare la gamma una parte della collezione tinta di forte matrice vintage sia nei trattamenti che nello stile in cui esplode il colore ma mai brillante, piuttosto polveroso e caldo. Il giallo, il turchese, il verde prato, l'azzurro, il lilla e il viola per un easywear più divertente ed estroverso.

L'uomo Park House P/E 2010 ama passare da un eccesso all'altro senza mai uscire dalle righe, coniuga il classico raffinato al modernismo più spinto, si veste con una giacca di felpa che ricorda il cardigan ma anche con la military jacket colorata e un blouson madras.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto