La moda del video del parto su Youtube, cosa ne pensate?

La vita privata non è più privata! In tv ci sono i reality che spiano 24 ore su 24 quello che fanno concorrenti più o meno famosi chiusi dentro una casa artificiale e chi sta dall’altra parte si lascia prendere dall’entusiasmo di filmare e farsi filmare riversando poi tutto in rete.Condividere sul web ogni istante

La vita privata non è più privata! In tv ci sono i reality che spiano 24 ore su 24 quello che fanno concorrenti più o meno famosi chiusi dentro una casa artificiale e chi sta dall'altra parte si lascia prendere dall'entusiasmo di filmare e farsi filmare riversando poi tutto in rete.

Condividere sul web ogni istante della propria vita privata con migliaia o milioni di persone è ormai entrato a far parte delle consuetudini sociali di molti, e il momento del parto non fa eccezione. Lo dimostra il boom di video di parti presenti su YouTube, la celebre piattaforma di videosharing: se n'è occupato anche il New York Times. Digitando nella stringa di ricerca di YouTube "parto" o "childbirth" infatti appaiono sullo schermo del nostro pc migliaia di video che testimoniano parti avvenuti con le metodiche più varie, dal cesareo al parto in acqua, dal parto sotto ipnosi al parto naturale a casa.

Continua a leggere su Arte e Salute.