Le bambole che prendono vita dalla fantasia dei bambini

Da oggi gli scarabocchi dei bambini prendono forma di bambole di pezza, grazie al lavoro di una mamma canadese che li realizza a mano


Tutto è nato da Tim, che un giorno ha presentato alla mamma un foglio con scarabocchiato sopra uno dei suoi personaggi inventati. Ma Tim non sapeva che la mamma avrebbe interpretato alla lettera quel suo disegno, e così Wendy Tsao, canadese, si è messa a cucire lo stesso identico personaggio disegnato da Tim, creando così la prima delle bambole che prendono vita dalla fantasia dei bambini.

Da questo episodio Wendy Tsao ha tratto l’ispirazione per farne un’attività ancora più impegnativa che se fosse fatta solo per il suo Tim, dedicandosi ai disegni di tutti i bambini che avrebbero voluto il proprio personaggio in tre dimensioni, non accontentandosi più delle due, per quanto colorate e originali. Presto è nato childsown.com il sito per le bambole nate dai pennarelli dei bambini, ma cucite dalla pazienza di Wendy.

Bambole di pezza da disegni di carta

Questa è senz’altro una storia geniale, proprio nel senso che Wendy ha avuto un’intuizione originale e creativa, ma non è certo una storia di generosa gratuità: le bambole vengono fatte pagare 90 dollari l’una, comprese di spedizione con in allegato la storia immaginata dal bambino. Wendy -come se dovesse- ci tiene a precisare che è comunque un lavoro di artigianato, un pezzo personalizzato e unico.

Non solo capiamo benissimo il lavoro di Wendy, ma lo appoggiamo anche moralmente: 90 dollari saranno anche un prezzo alto in sé, ma dietro c’è il lavoro di una persona che crea qualcosa di unico al mondo, e che in quella creazione rende realtà i sogni dei bambini. Cosa c’è di più prezioso?

Via | Repubblica.it

Bambole di pezza da disegni di carta
Bambole di pezza da disegni di carta
Bambole di pezza da disegni di carta
Bambole di pezza da disegni di carta
Bambole di pezza da disegni di carta

I Video di Pinkblog