Le avanguardie del Novecento, l'arte, la Parigi di inizio secolo, ma anche  l'Africa con i colori della terra, i marroni bruciati, le sabbie ocra, i rossi corallo, i blu tinti di indigo. Questi i temi della collezione spring – summer 2010 di Salvatore Ferragamo alla Milano Moda Uomo.

Un viaggio nell'arte, nei costumi, dove i tessuti, i decori, i ricami, le tinture, le tecniche di lavorazione artigianale spezzano la monotonia della produzione seriale. Un colonialismo rinnovato in chiave post moderna, che accoglie suggestioni esotiche dai contrasti irresistibili: fibre naturali come la rafia, accostate a pelli deluxe, di cocco e alligatore.

001-0769.jpg 002-0776.jpg 003-0786.jpg 004-0803.jpg 005-0812.jpg 006-0826.jpg 007-0840.jpg 008-0845.jpg 009-0863.jpg 010-0869.jpg

E' un uomo che alla naturale eleganza aggiunge l'anima dell'esploratore, uno spirito libero, vestito da gentleman inglese. In panama e gessato, in un discreto mix di esotico e urbano. Predilige l'abito doppiopetto, dal taglio sartoriale e senza peso.

Il completo maschile per eccellenza ritrova un fitting assolutamente contemporaneo. Tagli che si fondono con le linee del corpo. Giacche slim, strutturate e senza peso. I pantaloni hanno dettagli sartoriali, le camicie colli a V plissettati, polsi e colletti a contrasto.

La maglieria è assoluta terra di sperimentazione con texture ricchissime: senza cuciture, fatte di unico pezzo, e ancora maglie doppiate, sfrangiate, come nei costumi tribali. E' l'Africa dei riti tribali, dove il colore è assonanza perfetta con la natura.

011-0880.jpg 012-0901.jpg 013-0909.jpg 014-0923.jpg 015-0945.jpg 016-0953.jpg 017-0971.jpg 018-0983.jpg 019-0996.jpg 020-1018.jpg 021-1027.jpg 022-1039.jpg 023-1059.jpg 024-1077.jpg 025-1084.jpg 026-1105.jpg 027-1122.jpg 028-1133.jpg 029-1144.jpg 030-1156.jpg 031-1170.jpg 032-1186.jpg 033-1197.jpg 034-1211.jpg 035-1227.jpg 036-1242.jpg 037-1252.jpg 038-1272.jpg 039-1289.jpg 040-1301.jpg 041-1319.jpg 042-1329.jpg 044-1363.jpg

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto