I fratelli finlandesi Tuomas e Ana Laitinen hanno lanciato la loro prima collezione interamente dedicata all'uomo all'interno del primo The White Club Homme.

La proposta di Laitinen per la p/e 2010 è l'ultima variazione su un tema caro ai due designer: la contaminazione tra animo androgino e mood gotico.

"Il nostro obiettivo è quello di reinterpretare i classici, mischiando e confondendo gli archetipi della mascolinità per creare look adatti all'uomo contemporaneo" spiegano i designer.

laitinen%20dettaglio%202.jpg laitinen%20dettaglio%203.jpg laitinen%20dettaglio%204.jpg laitinen%20dettaglio.jpg laitinen%20presentazione%202.jpg laitinen%20presentazione.jpg

La p/e 2010 segna un'evoluzione produttiva per i Laitinen: tagli sartoriali e ricerca sui tessuti diventano il punto di partenza per la creazione.

Combinazioni inaspettate dei materiali, come quella di seta e bambù con metallo e carta, insieme a forme destrutturate e tagli vivi creano il mood della collezione. L'ispirazione viene dai giovani e dalla loro energia, dalla cultura pop
e dall'arte contemporanea.

Continua inoltre la collaborazione dei fratelli Laitinen con il fotografo Chris Vidal, il quale riesce a trasfigurare immagini di code di cavallo e pennelli d'artista in stampe astratte ed audaci.

L'importanza del lavoro grafico sui tessuti viene sottolineata dalle parole dei designer "abbiamo scelto di concentrare tutta l'attenzione sulle stampe e, per esaltarle abbiamo spogliato i nostri capi dei colori, proponendo una palette monocromatica composta da bianco, grigio e nero".

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto