Ha sfilato fuori calendario a Milano la stilista Raffaella Curiel , nel corso della Milano Moda Uomo e ha presentato una collezione che è un vero e proprio omaggio alla femminilità e al mistero delle "Donne Orientaliste" che hanno affascinato ed ispirato i grandi Maestri delle arti figurative, dal primo '800 agli anni '30.

L'ispirazione della collezione Curiel Couture riscopre proprio le effigi di queste donne ritratte da pittori ditutto il mondo, che non solo hanno messo in luce le loro forme sinuose, la loro sensualità, ma anche la loro dolcezza e ne hanno esaltato l'innata eleganza.

Ecco sfilare allora in passerella delle moderne odalische, le cui linee sono variegate in un esplosione di colori e creatività. Gli abiti della Curiel raccolgono tutta l'arte del mondo antico dell'oriente e dell'Occidente.

Le spella a volte sono morbidissime, altre costruite, le scollature si fanno audaci oppure moderate. Il punto vita è segnato basso ed avvolto da fusciacche appoggiate a morbidi gonne sia fasciate che costruite con drappeggi.

Qui la nostra foto gallery della sfilata!

curiel1.jpg curiel2.jpg curiel3.jpg curiel4.jpg curiel5.jpg curiel6.jpg curiel7.jpg curiel8.jpg curiel9.jpg curiel10.jpg curiel11.jpg curiel12.jpg curiel13.jpg curiel14.jpg curiel15.jpg curielapertura3.jpg curielapertura.jpg

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto