Caro tanga non ci mancherai!

tanga, perizoma, intimoIl tanga, quel terribile strumento di tortura che per anni abbiamo indossato- stretto, scomodo, irritante-; quell'aggeggio che gli stilisti ci hanno rifilato come ultimo ritrovato della tecnica seduttoria- e noi credulone ci siamo cascate... eccolo finalmente al capolinea!

Era il 1990 quando Gucci fece sfilare una sua modella con l'odiato perizoma e da quella data la sua ascesa fu incontrollabile; ogni stellina di Hollywood, ogni velina, letterina, schedina, è stata immortalata almeno una volta di perizoma vestita (o svestita, che dir si voglia).

Ed ora, la sciagura firmata tanga sembra giunta al suo epilogo: le vendite sono crollate e i dati rilevano che ad oggi il perizoma occupa solo il 17% del mercato dell'intimo. Coulotte e boxer sono il nuovo trend, assicurano gli esperti del settore; perché mai un ritorno a linee più coperte? Sembra che finalmente ci si sia accorti dell'indubbia comodità di avere il sedere fasciato da qualche centimetro di stoffa in più, e poi al giorno d'oggi, differentemente da qualche anno fa, i negozi di intimo sono pieni di capi allettanti e modelli altrettanto sexy.

Io di certo non piangerò la sua triste dipartita, contenta di poter finalmente spendere la metà del mio stipendio in comodi coulotte e boxer pink-style senza aver paura di firmare la condanna a morte del mio amato sex-appeal.

via | jezebel.com

  • shares
  • Mail