Bentelan in gravidanza: le controindicazioni

Il Bentelan è un farmaco corticosteroide indicato per le malattie infiammatorie e autoimmuni. Vediamo le controindicazioni alla sua assunzione in gravidanza


Il Bentelan si può assumere in gravidanza? Si tratta di un farmaco della famiglia dei cortisonici che si assume anche per curare e alleviare i sintomi di malattie croniche allergiche e autoimmuni tra cui l'artrite reumatoide e il lupus.

Questo medicinale si basa sull'azione di un principio attivo chiamato betametasoneche è efficace anche per spegnere i sintomi di comuni affezioni di natura infiammatoria che colpiscono bambini e adulti, come ad esempio la bronchite.

Tuttavia, è soprattutto indicato nelle seguenti patologie infiammatorie:


  • Asma bronchiale allergica
  • Lupus eritematoso sistemico
  • Artrite reumatoide
  • Sclerodermia
  • >Colite ulcerosa e morbo di Chron

  • Sciatalgia
  • Collageopatie

Se una donna affetta da una di queste patologie resta incinta, può comunque continuare ad assumere il Bentelan? Diciamo subito che si tratta di un farmaco che in linea di massima è ben tollerato da bimbi e adulti, tuttavia sappiamo anche che durante la dolce attesa si dovrebbe cercare di ridurre al minimo qualunque somministrazione di farmaci di sintesi, per evitare rischi a mamma e feto. Anche il Bentelan, essendo un medicinale a base di cortisone, va assunto dietro stretto controllo medico e solo ed esclusivamente se non se ne può fare a meno.

Rispetto ai dosaggi normali per gli adulti, quindi, lo stato di gravidanza impone delle modifiche che saranno modulate dal medico in base al momento della gestazione e al tipo di patologia che il farmaco deve andare a trattare. C'è, però, una buona notizia, in linea generale questo corticosteroide non nuoce al bambino e, anzi, può aiutarlo a sviluppare la capacità polmonare. Questo non significa che possiate assumere il Bentelan con spensieratezza, ovviamente!

Ma diciamo che non dovrebbero esserci grosse ripercussioni negative, e quindi se le vostre condizioni di salute richiedono iniezioni o assunzione orale del farmaco, sempre dietro stretto controllo medico, non dovete preoccuparvi ma stare molto tranquille per il buon andamento della vostra gravidanza.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail