• Moda

Rizoma 77|011, “metropolitan bike” in fibra di carbonio

Telaio monoscocca dalle forme armoniose e trazione a catena: una bici che sta bene in strada e in casa.



Bici-concept in fibra di carbonio

A Ferno, in provincia di Varese, Rizoma produce accessori per moto da parecchi anni, ma le antenne sensibili del marketing aziendale hanno capito che nel mondo a due ruote i prossimi anni saranno dominati dal ritorno della bicicletta. Sarà la congiuntura, il prezzo della benzina, una ritrovata voglia di sudare, non si sa, ma i dati di vendita delle biciclette in Italia parlano chiaro: è un piccolo boom.

Naturalmente il mercato delle bici non si limita ai velocipedi comprati come puro mezzo di trasporto: una fetta di clientela danarosa continua a guardare a ruote e pedivelle nonostante il persistere della peggior crisi del Dopoguerra. E’ a loro che si rivolge il progetto 77|011 una bici-concept con telaio monoscocca in fibra di carbonio e particolari in alluminio, materiale principe nelle produzioni motociclistiche di Rizoma.

Della bici colpisce innanzitutto l’assenza della canna verticale, quella tra sella e movimento centrale, per intenderci, la cui funzione di sostegno è sostituita dalla curvatura degli elementi del telaio, estremamente leggero, ma capace di sopportare il peso anche dei ciclisti più… pingui. Altro elemento distintivo è la trazione a cinghia, garantita per resistere almeno 20 mila km, vale a dire per sempre, non essendo la 77|011 una bici votata a un uso estremo o particolarmente prolungato nel tempo. Anche la sella infatti è in fibra di carbonio e, se da un lato la sua linea a coda di rondine (che ricorda quella delle pedivelle) è molto originale, dall’altro la sua rigidità non consiglia un uso su strade troppo sconnesse o su lunghe distanze.

Interessante la scelta operata sul tipo di pedalata: mondando la ruota posteriore in un verso si ottiene una bici a scatto fisso; montandola al contrario, con un’altra puleggia, ti torna alla più comune ruota libera. In ogni caso si tratta di un mezzo single-speed, cioè senza cambio.

Il peso complessivo è di circa 8 kg, abbastanza contenuto da permetterci di trasportarla in spalla fino in casa. In effetti la 77|011 è in tutto e per tutto una bici da tenere in casa, un po’ per la paura dei furti (chi non ha mai subito il furto di una bicicletta, anche del peggio ferro vecchio?), un po’ perché, in un contesto arredato con uno stile moderno, le sue linee pulite non la fanno sfigurare in soggiorno o nello studio.

La 77|011 costa 3700 euro (non un prezzo per tutte le tasche) e può essere acquistata online sul sito di Rizoma.

Bici-concept in fibra di carbonio
Bici-concept in fibra di carbonio
Bici-concept in fibra di carbonio
Bici-concept in fibra di carbonio
Bici-concept in fibra di carbonio
Bici-concept in fibra di carbonio