La dieta delle spezie per prepararsi all'estate

Spezie, cucina etnica, ricette creativeLa prova costume è ancora lontana, è vero, ma se vogliamo evitare il panico dell'ultimo minuto dobbiamo cominciare a pensare alla strategia che quest'anno vogliamo utilizzare per rientrare dignitosamente in quel costumino carino-ino-ino, che le difficoltà dell'inverno hanno reso quasi un miraggio. A questo scopo, vi rimando a una dieta un po' particolare, a base di spezie, che aiuterà le più volenterose a ridurre quei centimetri del giro-coscia che tanto ci fanno arrabbiare.

Riprendendo il consiglio degli amici di gustoblog, vi invito a leggere l'interessantissimo libro “In cucina con la maga delle spezie”, per rubare qualche ricetta sfiziosa e cominciare a combattere quel nemico chiamato sale che affligge cosce, glutei e non solo con la ritenzione idrica e la terribile pelle a buccia d'arancia.

Il principio è semplice: eliminare sale e condimenti pesanti per sostituirli con le spezie, che se ben utilizzate posso aiutare a preparare piatti ipocalorici sì, ma allo stesso tempo gustosi e invitanti. In Occidente non siamo particolarmente avvezzi al loro utilizzo, salvo qualche eccezione come il pepe, la paprika o il curry, ma queste magiche polveri, con le loro proprietà possono aiutarci a depurare, a tonificare e a migliorare le nostre funzioni digestive in maniera naturale e senza ricorrere ai medicinali.

Via libera, quindi, a piatti etnici e rivisitazioni in chiave orientale di piatti della tradizione mediterranea come questi tortini con salsa allo zenzero; se avete qualche consiglio in più, o se avete testato sulle vostre curve l'efficacia di questa dieta, ditelo nei commenti e vedrete che prima o poi troveremo la formula magica per ritornare in forma senza morire di stenti e di fatica.

  • shares
  • Mail