RomaPride 2007: un milione per i diritti

“Eravamo un milione”, hanno urlato gli organizzatori dal palco del RomaPride 2007. “Erano solo 300mila secondo la questura”, ribattono gli avversari politici e i sostenitori delle discriminazioni. Mi piace citare solo qualche elemento. Piazza San Giovanni era gremita in ogni angolo e la folla arrivava fino a Santa Croce. Quando noi eravamo arrivati in una

di



“Eravamo un milione”, hanno urlato gli organizzatori dal palco del RomaPride 2007. “Erano solo 300mila secondo la questura”, ribattono gli avversari politici e i sostenitori delle discriminazioni.

Mi piace citare solo qualche elemento. Piazza San Giovanni era gremita in ogni angolo e la folla arrivava fino a Santa Croce. Quando noi eravamo arrivati in una piazza già affollata alle 18:30 un mio amico mi inviava un sms di questo tenore: “sono al Colosseo, sto sfilando accanto al carro del Cig”. Il corteo, quindi, era ancora lunghissimo e i carri hanno finito di arrivare in piazza dopo le 20.

E poi i numeri ufficiali della questura: al Family Day la questura disse che erano 200/250mila. Ieri, secondo la questura, eravamo 300mila. Leggete anche questo articolo di Marco Mazzei su Panorama.

Per le foto andate a vedere su Flickr.
E grazie alla Cgil per il manifesto che vedete sopra e che ieri abbia ammirato per Roma.

I Video di Pinkblog

Eni: Palazzo Mattei si colora di arancione contro la violenza sulle donne

Ultime notizie su Gay Pride

Tutto su Gay Pride →