Le castagne al rum da fare in casa con la ricetta semplice

La ricetta originale per preparare delle buonissime castagne al rum per tutte le occasioni


Le castagne al rum sono una conserva deliziosa e buonissima che potete preparare adesso e gustare tutto l’anno, potete pensare fin da ora a dei vasettini da regalare a Natale, da mettere dentro le ceste oppure in pacchettini insieme ad altri dolcetti fatti in casa. La ricetta che vi presento quest’oggi è molto semplice, è essenziale utilizzare delle castagne di buona qualità, grandi e non danneggiate.
Ingredienti

  • 2 stecche di cannella
  • 3 chili di castagne
  • 1,2 chili di zucchero
  • 1 limone da agricoltura biologica
  • 1 baccello di vaniglia
  • 2 dl rhum

Preparazione
Lavate le castagne per eliminare terra e impurità, incidetele con un coltellino ben affilato e lessatele in acqua bollente per 30 – 45 minuti. Il tempo di cottura dipende dalla grandezza delle castagne e dalla varietà. Scolate le castagne, fatele intiepidire e poi sbucciatele cercando di lasciarle intere.

Nel frattempo in una pentola spaziosa mettete lo zucchero e 1,5 litri di acqua, unite la stecca di vaniglia, la cannella e la scorza di un limone tagliata a pezzi grossi e mescolate bene. Portate a ebollizione e fate sobbollire per circa 2 – 3 minuti mescolando spesso. Spegnete il fuoco e aggiungete il rhum e mescolate con cura.

Mettete le castagne dentro i vasetti di vetro sterilizzati, muoveteli un pochino per posizionarle nel mnor spazio possibile e se ce va qualcun’altra inseritela, poi riempite i vasetti con lo sciroppo caldo e chiudete i vasetti ermeticamente. Capovolgeteli e copriteli con un panno, fate riposare per un mese prima di servire le vostre castagne al rum.

Foto | da Flickr di rubber_slippers_in_italy

  • shares
  • Mail