Asics, l'azienda giapponese che proprio durante i mondiali di Atletica in corso a Berlino ha allestito una elegante lounge nel centro della città per festeggiare i suoi primi 60 anni di successi, ha fatto il tifo per Antonietta Di Martino e per Alex Schwazer.

Saltatrice in alto campana, Antonietta ha cancellato dall'albo dei primati italiani una leggenda dell'atletica italiana come Sara Simeoni. Nel 2007 ha infatti ottenuto il record italiano di salto in alto con 2,03 m, misura che le ha permesso di conquistare una straordinaria medaglia d'argento ai Mondiali di Osaka.

A confronto con le sue colleghe saltatrici non è altissima, ma ha un differenziale di salto (misura saltata-altezza dell'atleta) incredibile: 34 cm, il più alto di tutto il circuito. Vuol dire che riesce a saltare 34 cm sopra la sua testa….

Antonietta Di Martino ha recentemente contribuito con altri 9 atleti al lancio di una nuova collezione di tute per il tempo libero Asics,suo sponsor storico. Il remake della tuta bestseller negli anni 80 con la famosa banda ora è tornata prepotentemente di moda! Sono stati previsti 10 modelli per 10 atleti. Una combinazione di colori differente per ciascun atleta.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto