Le opere di Claudio Calestani sono complemento del look di uomini e donne dalle forti personalità e libere dalle catene dei trend altalenanti. 

Completata la trilogia cinematografica del mondo di Tolkien, è facile oggi parlare di elfi e di guerrieri, ma Calestani conosce questo universo da tempo. Non ce lo rivelerà mai, ma forse lui stesso proviene da quella Terra di Mezzo… 

Le sue fibbie, le sue collane e gli altri gioielli vibrano di questa misteriosa vita propria. Parte animale, parte vegetale, simboli e forme si intrecciano in una danza sensuale e misteriosa, alla quale è difficile sottrarsi, vittime consenzienti di un sortilegio volto allo sfrenato piacere visivo. 

Claudio%20Calestani%20Cintura%2011ps19pt126.jpg Claudio%20Calestani%20Cintura%20101.jpg Claudio%20Calestani%20Cintura%20248%20for%2035_40.jpg

Gli eroi immaginati da Calestani vengono sradicati dal tempo con non chalance: poco importa se giungono a cavallo di neri stalloni o di rombati Harley Davidson, poco importa se camminano tra silenziosi chiostri gotici o affollate disco di Milano e New York. Di certo non passeranno inosservati.

Se Calestani fosse un musicista, sicuramente amerebbe mixare sinfonie New Age con performances hard rock. Voci bianche e chitarre elettriche. Stridio di spade e percussioni tribali. E' incredibile quante sensazioni possano essere imbrigliate dentro un pezzo di argento. L'ardore del creare si trasmette nella passione dell'indossare. Con orgoglio e consapevolezza. 

Il druido Calestani ci ha conquistati ancora una volta con le sue storie raccontate attorno al fuoco, gesta famose anche in Giappone, dove l'artista ha appena aperto una boutique a Tokyo.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto