Amanti del brivido e del sangue, questo post è per voi. Dopo il successo di Twilight di Stephenie Meyer (annessi e connessi inclusi), si è profusa una vera e propria vampiromania. Ma, dal capostitipe del genere Dracula ai moderni vampiri, è evidente che, le cose son cambiate. E non poco.

E l'ennesima conferma arriva con la serie televisia True Blood di Charlaine Harris, in cui i vampiri protagonisti si cibano di sangue sintetico.  La serie, creata da Alan Ball (premio Oscar per la sceneggiatura di American Beauty e creatore di Six Feet Under) è un mix di romanticismo, mistero e humor che vanta moltissimi fans!

Per tutti gli amanti di True Blood ecco i bellissimi "paper doll", ovvero le bambole di carta, dedicate alle celebrità con tutti i protagonisti della serie: Lafayette, Pam, Billy, Sookie, speriamo solo che a breve escano anche quelle di Eric, Hoyt, Tara, Maryann, Sam e Jason … insomma dovete solo stampare e cominciare a ritagliare!


La serie è ambientata in un futuro non troppo lontano in cui i vampiri, grazie all'invenzione di una bevanda a base di sangue sintetico, chiamata appunto True Blood, non hanno più bisogno di cibarsi degli umani e possono vivere apertamente la propria condizione. Questo permette loro di uscire dall'ombra, ma la tentazione e la dipendenza sono sentimenti forti, e per alcuni potrebbe essere impossibile resistere al richiamo del sangue vero.

6a00d8341c730253ef0120a55ff9e2970c-800wi.jpg 6a00d8341c730253ef0120a508f130970b-800wi.jpg true%20blood%20pam.jpg

Ecco che allora a Bon Temps, cittadina della Louisiana in cui è ambientata la serie, la coesistenza tra umani e vampiri, viene minata da una serie di misteriosi omicidi. Le vittime sono tutte giovani donne. I primi sospetti ricadono presto sui vampiri, tra i quali c'è il misterioso e affascinante Bill Compton (Stephen Moyer), appena arrivato in città, la cui storia è destinata ad incrociarsi con quella di Sookie Stackhouse (l'attrice Anna Paquin), cameriera del Merlotte's bar.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto