Riso e prezzemolo, la ricetta originale lombarda

Ris ed erborìn o Riso e prezzemolo è un primo piatto semplice e gustoso che fa parte della tradizione della cucina lombarda


Riso e prezzemolo o ris ed erborìn è un primo piatto semplice e delizioso che fa parte della tradizione della cucina lombarda, è ottimo da servire a pranzo oppure a cena e va bene per tutta la famiglia, bambini compresi. Questa minestra è sfiziosa ed è fatta con ingredienti poveri che si trovano in tutte le nostre case, ingredienti che anche in tempi di povertà erano facilmente reperibili.
Ingredienti

  • 250 gr di riso
  • 1 mazzo di prezzemolo
  • Sale
  • Pepe
  • 1,5 litri di brodo (vegetale o di carne)
  • 40 gr di burro
  • 3 foglie di salvia

Preparazione
Per fare questa ricetta serve un buon brodo da utilizzare per cuocere il riso, l’ideale sarebbe farlo in casa, ma se non avete molto tempo potete usare il brodo in brick, il dado oppure il brodo granulare. Io in generale di consiglio di farne in abbondanza quando avete un po’di tempo e poi di conservarlo in freezer in modo che sia sempre pronto all’uso. Se lo prendete confezionato fate attenzione che non ci sia il glutammato.

Prendete una pentola e mettete il brodo, portatelo a ebollizione e poi versate il riso, cuocetelo per 15 – 20 minuti mescolando ogni tanto. Aggiungete quindi il prezzemolo e la salvia tritati con il coltello e mescolate bene, unite il burro e poi aggiustate di sale e di pepe. Dividete il riso e prezzemolo nei piatti e, se vi piace, completate con un filo di parmigiano.

Questo piatto potete farlo anche in anticipo, cuocete il riso nel brodo e lo lasciate al dente, poi al momento di servire completate la cottura e aggiungete gli altri ingredienti.

Foto | da Flickr di hatm

  • shares
  • Mail