Dopo i due podi consecutivi nelle ultime due corse, l'ambasciatore TAG Heuer Kimi Raikkonen conquista il suo primo GP della stagione domenica al Gran Premio del Belgio.

Il Campione del mondo 2007 ammette che non è stata una stagione facile, ma che questa vittoria è una dimostrazione del suo talento, capace di superare i problemi tecnici per tornare a lottare per la vittoria.

KimiRaikkonen2.jpg

Come per Tiger Woods, Maria Sharapova e Lewis Hamilton, la determinazione di Kimi è un esempio dello spirito di leadership degli ambasciatori TAG Heuer, costantemente alla ricerca della conquista di nuovi traguardi.

"Siamo partiti maleha spiegato il finlandeseeravamo dietro i top team, abbiamo fatto un passo avanti a Barcellona, anche se non era sufficiente. Stiamo pensando più al prossimo anno e vincere qui è stato perfetto. Il mio obiettivo era vincere almeno una gara e questa macchina ci ha proprio aiutato. Non eravamo forse i più veloci sul giro, ma lo siamo stati per il risultato finale " e riguardo alle prossime gare: "Puntiamo al terzo posto nel Mondiale costruttori, questa vittoria serve molto. Mi auguro di poter avere anche altri buoni risultati".

Kimi era fiero di indossare il suo TAG Heuer Carrera Tachy Day date 43mm sul podio.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto