Da 50 anni bambola-icona Barbie, dopo aver intrapreso ogni tipo di professione, essere stata ritratta da decine di artisti, vestita e accessoriata dai più grandi couturier al mondo, per stare al passo con i tempi, come si confà alla regina delle trend-setter, sceglie di celebrare, in un momento particolare della stagione della moda milanese, la Vogue Fashion's Night Out, i nuovi talenti emergenti fra le giovani generazioni di stilisti.  

La scelta di Barbie è caduta su Gabriele Colangelo, il cui stile chic e raffinato fatto di una particolare cultura sartoriale, tecniche di lavorazione e un approccio ai materiali di squisita ed appassionata matrice artigianale, si sposa con lo stile Barbie, uno stile che tutti conosciamo come glamour e ironico ma che porta nel suo DNA inequivocabilmente doti di eleganza sofisticata, con una  particolare attenzione ai dettagli maniacalmente perfetti!

Gabriele Colangelo, classe 1975, può essere considerato a tutti gli effetti un figlio d'arte, appartenendo ad una famiglia che da generazioni è titolare di un atelier specializzato nella realizzazione di capi in pelliccia.

Dopo numerose rilevanti esperienze e collaborazioni con Maison importanti quali Versace, Cavalli, Mariella Burani, nel luglio del 2008 vince per il pret-à-porter "Who is on next" concorso ideato e realizzato da AltaRoma in collaborazione con Vogue Italia e finalizzato alla ricerca di nuovi talenti creativi nel campo dell'abbigliamento e degli accessori. Ulteriore consacrazione del talento di Gabriele Colangelo è la sfilata, a settembre 2008, della sua Collezione Primavera/Estate inclusa nel calendario ufficiale di Milano Moda Donna.  

''Per generazioni Barbie ha rappresentato un ideale, esercitando un fascino particolare per la contemporaneità del femminile che esprime, quale specchio moderno del mondo in cui vive ed emblema della donna che percorre l'attualità del proprio tempo", dichiara Gabriele Colangelo, "Progettare un abito per Barbie è stata un'opportunità sorprendente per tradurre il mio mondo creativo, realizzando un abito che esprimesse il mio ideale di discreta eleganza sofisticata: è monospalla e lungo al ginocchio, in doppia georgette di seta candida con fianco drappeggiato. La cura del dettaglio in questa occasione si estrinseca nella riduzione in piccole dimensioni di quei canoni estetici che costituiscono le linee guida del mio lavoro. Ringrazio la Mattel per questa preziosa collaborazione:un omaggio a Barbie che fa sognare tante bambine nel mondo.''

La scintilla fra Barbie e Gabriele Colangelo scocca in occasione della Vogue Fashion's Night Out e lo stilista, prendendo ispirazione dal mondo di Barbie e facendo un po' sua la bambola più famosa al mondo, ha disegnato un abito in "formato Barbie" a lei dedicato che il prossimo 10 settembre presso la Boutique Biffi di Corso Genova 6 a Milano tutti potranno ammirare.

Richard Dickson – Senior Vice Presidente di Mattel Inc. premierà in questa sede Gabriele Colangelo con una Barbie unica / one of a kind realizzata appositamente per l'occasione dai creativi di Mattel a Los Angeles e che indossa la sua speciale creazione. 

"Sappiamo bene che Barbie è da sempre un'icona della moda e del glamour e sappiamo che tanti stilisti hanno "vestito" Barbie in molte occasioni", afferma Richard Dickson Senior Vice President Mattel e General Manager Barbie,"ma Barbie è anche e soprattutto una voce nel mondo e per il mondo, una figura iconica che vive i tempi e in qualche modo li precorre, una trend setter, un punto di riferimento per considerazioni culturali e sociali che in questo particolare frangente ha voluto celebrare i giovani talenti emergenti attraverso Gabriele Colangelo, una giovane voce nel panorama della moda italiana e non solo. Sono quindi  particolarmente lieto di essere presente in questa occasione così speciale e rendere omaggio attraverso Barbie alla creatività e al talento del futuro della moda". 

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto