Ritornano sugli schermi i suggestivi spot di Lancia Delta e Richard Gere. Questa volta protagonista è la versione Executive, la nuova ammiraglia che punta ad una clientela business e del mondo diplomatico e istituzionale, insieme ad una location affascinante: la Savana africana.

All'insegna del claim "Nuova Lancia Delta Executive. La potenza e lo spirito", in Italia la campagna televisiva è partita il 13 settembre ed è accompagnata da una pianificazione su stampa e su internet.

090911_L_Delta%20Executive_02.jpg

Il filmato si apre con la nuova Lancia Delta Executive che percorre una strada selvaggia in mezzo alla Savana. L'auto sfreccia veloce accanto agli animali, che non avvertono la sua presenza. Si muove senza minimamente interferire con l'ambiente che la circonda, ma all'interno dell'ammiraglia si avverte che il trascorrere del tempo è percepito in modo diverso, più lento rispetto alla realtà, in un'armonia di potenza e spiritualità.

Questo equilibrio viene interrotto solo quando una bellissima ragazza africana, che porta in testa una giara piena d'acqua, ne fa inavvertitamente cadere una goccia. Sarà quella goccia e non la Delta, a spaventare gli animali, mettendoli in fuga.

In chiusura del film la Delta Executive si ferma a lato di un maestoso Leone; Richard Gere apre la portiera e scorgiamo due teneri leoncini che balzano giù dai sedili posteriori e si accucciano a lato del re della foresta.

Studiata dall'agenzia Armando Testa e realizzata da Mercurio Cinematografica, la campagna televisiva è stata e girata dal regista Raf Wathion. Inoltre, a supporto dello spot, è prevista una campagna banner sui maggiori siti motoristici e portali italiani, oltre alla messa on line di un minisito dove l'utente viene accolto nel paesaggio africano dello spot.

Da qui è possibile iniziare un "viaggio interattivo" alla scoperta della Delta Executive, l'allestimento top di gamma destinato ad un cliente che ricerca maggiore eleganza e comfort.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto