In un momento storico di transizione, con un rinnovato senso etico portato a fiorire dalla crisi finanziaria internazionale, la capitale lombarda guarda al futuro con una nuova fiera, a latere delle sfilate. Un nome semplice, eloquente: MI Milano prêt-à-porter

150 aziende, da oggi fino al 28 settembre, raggruppate al Portello di fieramilanocity per rispondere a ciò che il mercato ora richiede: qualità, certo. Estetica, come è tipico dell'Italian way of life. Ma altresì velocità, controllo della supply chain, massimo servizio al retail.

Una manifestazione che raggruppa intorno a sé le eccellenze del Made in Italy, arte, design e food, e che si apre alla città pur essendo B2B, ovvero dedicata agli addetti ai lavori. Infatti il pubblico avrà accesso a solo una parte dell'esposizione. Un segnale di apertura alla città, per aprire ai cittadini il sipario su un settore spesso ritenuto autoreferenziale.

Insieme al selezionato novero dei migliori produttori italiani, a fieramilanocity nell'area aperta al pubblico saranno esposte per la prima volta le opere di 17 artisti contemporanei, italiani e stranieri, acquisite dal Fondo Acquisti dall'Associazione Amici di MiArt.

Nell'area Design sarà inoltre presente Moroso, azienda leader nella progettazione e realizzazione di divani, poltrone e complementi d'arredo che si avvale della collaborazione di un pool di designers, tra cui Ron Arad, Patricia Urquiola, Ross Lovegrove, Konstantin Grcic, Alfredo Häberli, Tom Dixon, Javier Mariscal, Marcel Wanders.

A rappresentare il meglio del design italiano ci sarà anche Artemide che illuminerà l'Area Tendenza con l'installazione dell'innovativo sistema di illuminazione a sorgente RGB LED COLDIOD TUBE LIGHT creando atmosfere con i colori di tendenza per la prossima stagione spring – summer 2010.

MI Milano prêt-à-porter è un nuovo format espositivo che supera le consuete barriere merceologiche, per offrire ai buyers una visione a tutto campo. Non si prescinde dall'area Next Trend: uno spazio, all'interno dell'Area Tendenza, in cui verranno raccontati i trend per la p/e 2010 attraverso un filmato di impatto: una rassegna di abiti ritratti da classici del cinema, dagli anni '10 a oggi, quasi un trailer, una anticipazione della prossima stagione tra citazioni e ricordi della moda che è stata e che potrà tornare. 

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto