Culla sospesa, per ninne più naturali

Kindekeklein, la culla definitiva: naturale, sospesa, e riproducente i movimenti corretti per una ninna garantita per il bebè, e per i genitori

Vi ricordate “Moses“? Era una culla sospesa, con in più il vantaggio di essere trasportabile. Con la culla Kindekeklein il mondo delle ninne fa enormi passi avanti, e siamo sicuri che altrettanto lo faranno i sonni dei genitori mai troppo riposati. Con un sistema brevettato, e un’attenzione minuziosa per i materiali impiegati tra i più naturali, Kindekeklein si posiziona al top.

Se già di suo il design dovrebbe avere una progettazione impeccabile, considerando tutti i pro e i contro di funzionamenti e materiali, quando questo è applicato al mondo dei bambini non si può sgarrare minimamente, e tutto dev’essere perfetto, esattamente come qualsiasi genitore lo vorrebbe per le proprie creature, che appena nate sono così sensibili a qualsiasi stimolo esterno, compresi purtroppo quelli negativi.

Per tali ragioni i materiali impiegati sono rigorosamente naturali e sicuri in ogni loro componente. Il cotone impiegato è 100% biologico, non sbiancato, per cui non trattato con solventi e sostanza chimiche potenzialmente nocive o allergizzanti. Il contenitore della culla è appeso con nastri in juta a bacchette di legno di frassino non trattato. Anche le corde robuste sono fatte di juta e gli occhielli sono fatti a mano.

La culla nello specifico è dotata di un materassino di poli-etere spesso 8 cm, con una fodera rimovibile in traliccio di cotone biologico morbidissimo. Il velo viene prodotto al 100% in lino, proveniente dal lino comune, per la cui coltivazione sono impiegate meno sostanze chimiche rispetto al cotone convenzionale.

Per quel che concerne il funzionamento, prima di tutto vogliamo farvi riflettere ai movimenti che fa ogni genitore per far addormentare il proprio bambino. Avete presente? Principalmente sono due, ossia quello di cullarlo avanti e indietro, e quello di muoverlo leggermente su e giù. Sulle ragioni di ciò l’istinto materno, o il mero funzionamento del metodo, dovrebbero parlare da sé.

Kindekeklein riproduce sapientemente tutto ciò, grazie alla sua sospensione da terra, e al fatto che la culla sia sostenuta da una molla che ne garantisce anche il movimento verticale oltre che orizzontale. Per una ninna garantita basterà quindi un piccolo avvio, e la culla con i suoi movimenti combinati, provvederà a far riposare il bambino… e i genitori.