Concrete Collection, la nuova linea di mobili in cemento da Matali Crasset

Concrete Collection, Matali Crasset sperimenta il cemento nella sua nuova collezione per il marchio Concrete by LCDA

di giulia


Gli arredi in cemento non sono più una novità, almeno negli ultimi anni. Andando a memoria, ci ricordiamo perlomeno di qualche esempio interessante: il tavolo Druzbha4 di Mirko Tattarini, i lavori di Lucidi e Pevere, da Aplomb a Boiacca, o ancora la Concrete Chair di Tejo Remy o la Heavy Desk Light di Benjamin Hubert. Tra parentesi, ci siamo dimenticati qualcosa di capitale?

Ritorniamo ora sull’argomento perchè a essersi cimentata con questo materiale -l’abbiamo già detto, difficile da trattare- è niente meno che la designer francese Matali Crasset. Da lei, in verità, non ce l’aspettavamo proprio, sarà perchè l’abbiamo sempre vista confrontarsi con un uso non timido del colore e perchè ci era parso di notare una predilezione per il legno, così ricorrente nei suoi progetti, specie se trattato al naturale.

Concrete Collection, Matali Crasset sperimenta il cemento per una nuova linea di mobili
Concrete Collection, Matali Crasset sperimenta il cemento per una nuova linea di mobili
Concrete Collection, Matali Crasset sperimenta il cemento per una nuova linea di mobili
Concrete Collection, Matali Crasset sperimenta il cemento per una nuova linea di mobili

Ma, sì sa, il lavoro del designer è bello quando sa dimostrarsi eclettico e non di maniera. Come nel caso di questa Concrete Collection, che parla un linguaggio proprio, squadrato e netto. Non lontano da un orizzonte brutalista, così spesso associato all’impiego di questo materiale. Tre i pezzi in produzione per il marchio Concrete by LCDA, una libreria, un tavolo e una lampada, ispirata quest’ultima agli specchi acustici in cemento ancora diffusi sulle coste inglesi.

Da notare, qua e là, i piccoli dettagli che fanno la differenza, in particolar modo la texture del tavolo, che rispecchia il materiale usato per lo stampo, legno per l’appunto, e che dà vita ad un effetto sinestetico in fondo banale ma comunque inaspettato. Sembra, poi, che la collezione sia caratterizzata da un’altra prerogativa, la leggerezza: per chi avrà la possibilità di constatarlo personalmente, i pezzi saranno esposti all’imminente Interieur 2012 che si terrà a Kortrijk, in Belgio.

Via | Design Indaba

Concrete Collection, Matali Crasset sperimenta il cemento per una nuova linea di mobili

I Video di Pinkblog