Il buio feroce dell’aids

C’è tempo fino a domenica 15 ottobre per vedere al teatro Argentina di Roma una di quelle esperienze uniche e imperdibili rappresentate dagli spettacoli di Pippo Del Bono, personaggio fuori dagli schemi del panorama italiano.Lo spettacolo diretto dall’attore e regista ligure, dal titolo “Questo buio feroce”, è tratto dall’autobiografia di Harold Brodkey, ucciso dall’aids. La

C’è tempo fino a domenica 15 ottobre per vedere al teatro Argentina di Roma una di quelle esperienze uniche e imperdibili rappresentate dagli spettacoli di Pippo Del Bono, personaggio fuori dagli schemi del panorama italiano.

Lo spettacolo diretto dall’attore e regista ligure, dal titolo “Questo buio feroce”, è tratto dall’autobiografia di Harold Brodkey, ucciso dall’aids. La piece racconta gli ultimi anni di vita dello scrittore americano.

Dickinson, Pasolini, Artaud sono gli scrittori che trovano un richiamo in questo testo, portato in scena su musiche di Joan Baez e su immagini ideate da Del Bono che resta una delle figure fuori dal coro più interessanti del teatro italiano, da sempre voce dei deboli, degli indifesi, degli emarginati, dei discriminati.

Pippo Del Bono, con la sua compagnia, incontrerà oggi pomeriggio il pubblico nel foyer del teatro Argentina alle 17. Per chi può è da non perdere.