Si svolgerà questa sera a Milano la cerimonia di premiazione di "Venice Movie Stars Jaeger-leCoultre Award", il concorso fotografico dedicato alle migliori immagini scattate in occasione della 66. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia e che, per il secondo anno consecutivo, viene supportato da Lancia.

Giunto alla sesta edizione e realizzato da AQA Communication, il concorso mette in risalto l'opera dei fotografi quale strumento fondamentale per la comunicazione del prestigioso evento cinematografico. Infatti, attraverso i loro scatti, i professionisti dell'immagine raccontano i momenti più importanti di queste straordinarie giornate lasciando un segno indelebile nella memoria di protagonisti e appassionati di cinema. 

091113_L_VeniceMovieStarsAward_Mendes.jpg 091113_L_VeniceMovieStarsAward_Stallone.jpg

Quindi, il valore della documentazione vale sia per chi ha la fortuna di vivere in prima persona l'atmosfera del Lido sia per chi l'apprezza attraverso la mediazione della stampa e delle pubblicazioni. Soprattutto in quest'ultimo caso il lavoro attento e paziente dei fotografi professionisti si rileva determinante per dare senso all'impegno di quanti si sono adoperati nell'organizzazione di location ed eventi.

A partire dalle ore 18.30, la cerimonia si svolgerà presso il Palazzo del Ghiaccio di Milano in occasione della nuova manifestazione "BeSpoke" dedicata al lusso su misura. I premi verranno consegnati da Riccardo Scamarcio e Isabella Ferrari.

Oltre 70 fotografi hanno partecipato alla sesta edizione del concorso, con quasi 450 foto, che sono state raccolte, visionate da un comitato tecnico e selezionate per la mostra e per il catalogo. Quest'anno il presidente della giuria è Douglas Kirkland, uno dei nomi più illustri della fotografia internazionale ed autore di alcuni dei più famosi e celebri scatti legati alla cinematografia e al mondo dell'arte, non ultimi i famosi ritratti di Marilyn Monroe.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto