The Go Plate, il piatto definitivo per le feste

The Go Plate è l’invenzione che ogni frequentatore di feste aspettava: un piatto per tenere contemporaneamente anche la bibita e le posate

Niente più posisioni imbarazzanti con The Go Plate, il piatto definitivo per le feste che evita ogni imbarazzo e garantisce la comodità. Vi giuro che una soluzione del genere l’avevo pensata anch’io diversi anni fa, purtroppo però mai messa in pratica. Ora se l’abbiamo pensata solo io e i designer della Suarez Corporation Industries siamo dei geni, se invece l’avete pensata anche voi -cosa molto più probabile- siamo tutti nella media.

The Go Plate è la soluzione che chiunque abbia partecipato a una festa, un barbecue, un aperitivo, stava aspettando. La rivoluzione rispetto ai canonici piatti di plastica è nel semplice fatto che non servirà più invocare un terzo braccio per farci tenere piatto, bibita e forchetta, ma basterà infilare qualsiasi bevanda in The Go Plate, e la mano rimasta libera potrà essere usata per prendere il cibo, o qualsiasi altra cosa si voglia.

Tralasciando lo stile U.S.A. del video, così divertente e folkloristico, indubbiamente questo ci mostra con estrema chiarezza il funzionamento di The Go Plate, e le soluzioni che va a portare. In plastica trasparente o in altri sei colori, lo spazio è diviso in sezioni ove è possibile riporre anche cibi diversi, che chi è pratico di aperitivi all’assalto saprà apprezzare.

Nel mezzo è posta una circonferenza forata per far entrare bicchieri, lattine o bottiglie, da impugnare a sostegno di tutto il piatto. Ulteriore chicca: The Go Plate è lavabile, e quindi riutilizzabile senza creare inutili rifiuti. Lo potete trovare qui, potendolo acquistare al prezzo di .99 per 10 pezzi: un po’ caro rispetto ai soliti piatti, ma l’invenzione merita.