New York, addio “signore e signori”: gli annunci in metropolitana saranno senza genere

Gli annunci quotidiani nella metropolitana di New York non conteranno più riferimenti al genere dei passeggeri.

La città di New York ha deciso di introdurre un linguaggio più inclusivo per gli annunci che quotidianamente avvisano i passeggeri che utilizzano la metropolitana.

A riferirlo è stata l’autorità dei trasporti metropolitani (MTA), che ha spiegato come i messaggi e gli avvisi non includeranno più il tradizionale “signore e signori“, ma termini meno legati al genere come “passeggeri“, “viaggiatori” e “tutti“, così da non escludere chi non si identifica col genere femminile o con quello maschile.

Il portavoce dell’MTA, Jon Weinstein, ha spiegato che le novità non finiscono qui. L’azienda non farà più ricorso a messaggi pre-registrati. Tutte le comunicazioni saranno in tempo reale e includeranno le reali motivazioni dei vari ritardi o disservizi, così come informazioni sui punti di interesse e sulle festività che si avvicendano.

Via | CBS

Ultime notizie su Pink crime

Tutto su Pink crime →