Con l’Hiv si può avere una vita normale: Carlos e Harald al Grande Fratello tedesco

Omosessuali e sieropositivi: è questo l’identikit scelto dalla produzione del Grande Fratello tedesco per due concorrenti della decima edizione al via lunedì prossimo e sulla quale, naturalmente, già infuria la polemica. Carlos e Harald sono una coppia gay (già il Big Brother inglese si era giocato questa carta), hanno rispettivamente 42 e 45 anni e

Omosessuali e sieropositivi: è questo l'identikit scelto dalla produzione del Grande Fratello tedesco per due concorrenti della decima edizione al via lunedì prossimo e sulla quale, naturalmente, già infuria la polemica. Carlos e Harald sono una coppia gay (già il Big Brother inglese si era giocato questa carta), hanno rispettivamente 42 e 45 anni e (novità) sono entrambi sieropositivi. Niccky ha pizzicato la notizia sul Corriere e su tz-online: «Spiegheremo da subito agli inquilini la nostra situazione. Vogliamo dimostare che con l'Hiv si può avere un vita normale e che convivere in uno spazio ridotto assieme ad altre persone non rappresenta un problema», hanno detto Carlos e Harald. E in effetti davanti a questa argomentazione – la loro personale – c'è poco da obiettare.

Continua a leggere su Omoios.