Come non farsi lasciare dal fidanzato

Chi non si è mai posto questo problema? Realmente, cosa c’è di più brutto di essere lasciate dalla persona che più amiamo al mondo?

Molti ci hanno provato, ma la ricetta della felicità, una ricetta infallibile per i rapporti di coppia in verità non esiste. Molte possono essere le riflessioni che possiamo fare per sistemare i vari problemi in cui si incorre naturalmente, ma è vero anche che l’amore porta irrazionalità e sprigiona insicurezze che, a volte, non sapevamo nemmeno di avere. Quindi, di certo, la prima persona da dover gestire e capire siamo noi stessi.

Elenchiamo qui di seguito una serie di atteggiamenti da tenere in considerazione per il benessere e la salute della coppia.

  • Essere sempre se stessi. Per alcuni è un po’ qualunquista, ma avere amor proprio è fondamentale per non snaturarsi e non dipendere da nessuno. Importante anche come messaggio al nostro partner: non siamo banali e scontate.
  • Non farsi sopraffare dalle insicurezze, il nostro peggio nemico. Parlare e capire può aiutare a modificare i pensieri negativi. Ricordatevi sempre che il cambiamento avviene dall’interno verso l’esterno e deve riguardare i pensieri, perché è da questi che deriva il comportamento.
  • Mantenere sempre aperti i canali di comunicazione con il vostro uomo. Per fare questo bisogna imparare a capire la sua lingua personalissima.
  • Coltivare sempre il rapporto, mai lasciarlo appiattire.
  • Non c’è amore senza sesso. E’ un elemento fondamentale. Una buona intesa sessuale è alla base per l’armonia della coppia.
  • Voi, cari lettori di Pink, volete suggerirci altro?

    • shares
    • Mail