Il pistacchio: le proprietà, i benefici e come assumerlo correttamente

Gustoso e croccante, il pistacchio è un frutto secco in guscio dalle molteplici proprietà, vediamo come integrarlo nella nostra dieta per trarne il massimo dei benefici

Amanti del pistacchio in tutte le sue forme, drizzate le orecchie perché stiamo per fornirvi utili informazioni sulle proprietà di questo frutto secco in guscio così presente nella cucina mediterranea, siciliana in particolare. Associamo il pistacchio a tante preparazioni dolci, a cui questo frutto conferisce il tipico colore verde.

Cosa contiene, di prezioso per la nostra salute e per il nostro benessere, il pistacchio? Ebbene, tantissime sostanze che ci aiutano a mantenere in buona salute il cuore (e tutto l'apparato circolatorio) e l'intestino e ad apparire più giovani.

Nello specifico, nei pistacchi sono contenuti antiossidanti come polifenoli, carotenoidi (vitamina A) e vitamina E, che sono in grado di stimolare il metabolismo e mantenere pulite le arterie riducendo i livelli di colesterolo "cattivo" LDL.

Nei nostri ottimi pistacchi, così gustosi e croccanti, sono poi presenti vitamine del gruppo B (in particolare la B6 e l'acido pantotenico) e acido folico, preziosi in gravidanza e come prevenzione di stati anemici e carenze nutrizionali, oltre a minerali importantissimi come il rame e il fosforo, necessari, tra le altre cose, per ridurre il rischio di iperglicemia e quindi sono coinvolti nella prevenzione del diabete di tipo II.

Mangiare frutta secca, e pistacchi in particolare, protegge il sistema nervoso, la vista e la pelle, fornisce energia e aiuta a prevenire infezioni fastidiose come quelle provocate da funghi e parassiti. L'unica cosa a cui si deve fare attenzione è il contenuto calorico del pistacchio, che è davvero elevato.

Pensate che 100 g apportano 680 calorie! Detto questo, uno spuntino a base di frutta secca e di pistacchi è, in realtà, consigliabile proprio quando si segua una dieta dimagrante, perché questi frutti contengono molte fibre che aiutano a ridurre all'assorbimento del colesterolo a livello dell'intestino.

Inoltre, alla fine, dato che 1 g di pistacchi conta appena 60 calorie, basterà pesarne una manciata per avere uno spuntino squisito e salutare. Usate i meravigliosi pistacchi di Bronte anche per insaporire le insalate, nello yogurt alla mattina, o per preparare deliziose salse per condire la pasta. Linea, salute e gusto in un colpo solo!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail