Come lavare le tende veneziane velocemente

Come pulire le veneziane senza perdere tempo e in maniera efficace. Ecco i passaggi per lavare i modelli in metallo e in legno.

Quando è il momento di pulire le tende veneziane prevale l'angoscia. Si cerca di rimandare, ma arriva il momento in cui si é obbligate. Per cui bisogna armarsi di pazienza per arrivare allo scopo senza perdere troppo tempo. Pulire le veneziane é piuttosto fastidioso soprattutto se ne avete di grandi dimensioni, e sistemate alle finestre di tutta casa.

Se le avete in metallo o pvc aprite le tende e togliete la polvere passando su ogni listarella con uno spazzolino o con un guanto in cotone. Dopodichè, lasciandole sempre appese, passate con un panno (il tipo anti-pelucchi è perfetto) bagnato con una goccia di sgrassatore e acqua.
come-lavare-tende-veneziane
Se invece avete la possibilità di staccarle, potete lavarle nella vasca e lasciarle in ammollo con qualche goccia di sgrassatore. Dopodichè basta passarle sotto la doccia e assicurarsi di sciacquare ogni angolino, e il gioco è fatto. Poi lasciatele asciugare all'aria sullo stendino dei panni oppure, dopo averle grossolanamente asciugate con un panno, appendetele lasciando un paio di finestre aperte in maniera che faccia un po' di corrente che le possa asciugare. Per velocizzare l'operazione potete usare un phon.

Se le avete in legno dopo averle spolverate passare con un panno umido su ogni listarella. Quando avete finito usate un pennellino e passate l'olio per mobili su ogni listarella in maniera da lucidarle.

  • shares
  • Mail