I fondatori di Google, Larry Page e Sergey Brin, hanno destinato 1 miliardo di dollari per l’avvio di Google.org. La strategia sarà diversa da tutte le altre fondazioni nate per beneficienza: il ramo filantropico di Google sarà legato alla società madre e sarà a scopo di lucro.
La nuova società non sarà perciò esentata dal pagamento delle tasse, ma potrà finanziare società in fase di start -up, creare alleanze con finanziatori e imprenditori e persino fare “lobby” al Congresso.
Ma qual’è l’obiettivo di Google.org? Lo sviluppo di un’automobile ibrida, dal consumo ultra efficiente, alimentata ad energia elettrica, etanolo e benzina. Questo potrà ridurre la dipendenza dal petrolio e alleviare gli effetti dell’effetto serra.

Ce la faranno quelli di Google? Le loro dimensioni sono infinitesime se paragonate a colossi come la Bill e Melinda Gates Foundation, che hanno a disposizione, soprattutto dopo il lascito di Warren Buffett, decine di miliardi di dollari.
Che dire allora? Lanciamogli almeno un in bocca al lupo.
Via | Tendenzeonline.info

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto