La sfilata Max Mara per l'autunno inverno 2014-2015 al Milano Moda Donna

Max Mara porta in scena la sua collezione autunno inverno 2014-2015 a Milano


La seconda giornata del Milano Moda Donna inizia con Max Mara che ci presenta la sua nuova collezione per la prossima stagione con un chiaro ritorno alle origini. La sfilata Max Mara per l'autunno inverno 2014-2015 è un tripudio di cappotti, corti, lunghi, con e senza maniche, in tinta unita e colorati, una sinfonia che non smetteremmo mai di ascoltare.

Max Mara dopo anni di divagazioni, novità e tendenze ha deciso di tornare alle origini e di puntare su quello che gli riesce meglio e cioè i cappotti, quelli di Max Mara sono femminili ed eleganti, avvolgenti e con una nota di seduzione che li ha resi uno dei capi must have che tutte le donne vogliono. I cappotti Max Mara non mancano nei guardaroba delle dive più famose, da Angelina Jolie a Jennifer Garner, passando per Kate Middleton. E proprio Jennifer Garner che è la testimonial di Max Mara ha raccontato che dopo il primo lavoro a Broadway, si è regalata un cappotto Max Mara.

Max Mara cappottino

Per l’autunno inverno 2014-2015 Max Mara ci presenta mille e uno modi per portare il cappotto, ce lo propone lungo, corto, ampio e stretto, con i bottoncini o la cintura, in tinta unita o colorato, pesca dal guardaroba maschile i classici tessuti da uomo come lo spigato, lo scozzese e il Principe di Galles che vengono mescolati con dosaggi e proporzioni diversi per creare mise davvero stupende, originali ma classiche allo stesso tempo.

Tra i must have della prossima stagione c’è una nuova versione del cappotto a vestaglia di sherling e alpaca, un modello iconico che va ad aggiungersi agli altri trend della stagione, come i modelli senza le maniche, i gilet imbottiti e coperti da pelliccia a pelo lungo e poi i blazer e i gilet classici. Non mi piace e non approvo l’uso della pelliccia che si dovrebbe assolutamente abbandonare in favore di tessuti ecologici ma che, per molte griffe italiane, sembra imprescindibile dalla stagione fredda.

Una collezione affascinante, un po’ giocata in difesa ma che certamente porterà i suoi frutti a livello commerciale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail