“Il coraggio della parola”: Fatima Bhutto illustrata e intervistata da aleXsandro Palombo

Fatima Bhutto illustrata e intervistata da aleXsandro Palombo, l’incontro esclusivo con l’erede della dinastia Bhutto su Humor Chic il Daily Society Portrait.Sono milioni le donne che ancora oggi in molti paesi del mondo non hanno voce nè diritti, umiliate e seviziate e in alcuni casi condannate a morte mediante lapidazione da tribunali islamici come accade In Pakistan dove la condizione femminile

Fatima Bhutto illustrata e intervistata da aleXsandro Palombo, l'incontro esclusivo con l'erede della dinastia Bhutto su Humor Chic il Daily Society Portrait.

Sono milioni le donne che ancora oggi in molti paesi del mondo non hanno voce nè diritti, umiliate e seviziate e in alcuni casi condannate a morte mediante lapidazione da tribunali islamici come accade In Pakistan dove la condizione femminile è un vero e proprio stato di calamità nazionale. Ci sono donne che con tenacia e coraggio si oppongono a queste terribbili ingiustizie facendo sentire la loro voce e mettendo a rischio la propria vita.

2%20Fatima%20Bhutto%20-%20Humor%20Chic%20by%20aleXsandro%20Palombo.jpg 3%20Fatima%20Bhutto%20-%20Humor%20Chic%20by%20aleXsandro%20Palombo.jpg 4%20Fatima%20Bhutto%20-%20Humor%20Chic%20by%20aleXsandro%20Palombo.jpg

"In Pakistan abbiamo leggi molto violente e oppressive tra cui l'Ordinanza Hudood per cui una donna può essere lapidata se commette adulterio o sesso prematrimoniale" precisa Fatima Bhutto e continua "il Burqa e il velo sono diventati simboli politici e non solo religiosi. Un modo di esprimere dissenso e ribellione politica. Credo che le donne se lo vogliono hanno diritto di indossarlo come io ho il diritto di non idossarlo. La decisione di Sarkosy di volerlo vietare è una scelta sbagliata…".

Sono solo alcune delle rivelazioni fatte da Fatima Bhutto nell'esclusiva intervista rilasciata ad Humor Chic il Daily Society Portrait blog di aleXsandro Palombo , il punto di vista illustrato su moda, costume, cultura e società. Erede della più potente famiglia del Pakistan, i Buttho come i Nehru-Ghandi in India, come i Kennedy negli Stati Uniti, sono una delle grandi dinastie politiche del mondo.

Scrittrice e poetessa di rara sensibilità. Crede nella democrazia, nel rinnovamento e nell'apertura al nuovo, sempre in prima linea pronta a battersi in difesa dei diritti umani e delle donne, per le sue coraggiose battaglie rischia ogni giorno la vita in un paese dove non esiste un sistema giudiziario democratico se non la Sharia, la terribbile legge islamica che da poco il governo di suo zio il Presidente Zardari ha instaurato. Non crede alla politica dinastica, no quella non è politica ma un pericolo per la democrazia dice lei, intelligente, sensibile e coraggiosa come solo certe eroine dell'immagginario fantastico possono essere.

5%20Fatima%20Bhutto%20-%20Humor%20Chic%20by%20aleXsandro%20Palombo.jpg 6%20Fatima%20Bhutto%20-%20Humor%20Chic%20by%20aleXsandro%20Palombo.jpg 7%20Fatima%20Bhutto%20-%20Humor%20Chic%20by%20aleXsandro%20Palombo.jpg

Fatima, una vita tra lutti, intrighi e poteri, suo Padre Murtaza Bhutto, membro del Parlamento fu assassinato in circonstanze misteriose nel 1996, suo Nonno è stato il Presidente e Primo Ministro del Pakistan nonchè fondatore del potente Pakistan People's Party, nel 2007 sua zia il Primo Ministro Benazir Bhutto venne assassinata in un attentato e in molti indicarono Fatima come erede naturale dei Buttho alla guida del Pakistan People's Party.

Suo zio Asif Zardari, il marito di Benazir, è l'attuale Presidente del Pakistan e Fatima lo accusa di un suo coinvolgimento nella morte del padre e di essere a capo di un governo corrotto e criminale che stà trascinando il paese alla deriva. "Carla Bruni? Mi piace la sua musica…", "Obama? Non mi fido dei politici", "Berlusconi è spaventoso".

Potete leggere l'interessante intervista integrale su humorchic.blogspot.com