Tsicko presenta l’anti-fashion issue: nasce la collezione d90’s (destroy nineties)

La negazione di quell’opulenza insana e ingiustificata, che senza precauzione alcuna ha trascinato la nostra società verso la banalizzazione dei valori attuali. La distruzione dei simboli che hanno rappresentato l’ascesa della povertà intellettuale manifesta nella comunicazione contemporanea. La speranza in una rivitalizzazione degli stimoli cerebrali di una generazione figlia della tecnologia e di pessimi media.La

La negazione di quell'opulenza insana e ingiustificata, che senza precauzione alcuna ha trascinato la nostra società verso la banalizzazione dei valori attuali. La distruzione dei simboli che hanno rappresentato l'ascesa della povertà intellettuale manifesta nella comunicazione contemporanea. La speranza in una rivitalizzazione degli stimoli cerebrali di una generazione figlia della tecnologia e di pessimi media.
La convinzione in un futuro sostenibile, onesto, solido, lontano dal fallimento dalle abbaglianti menzogne del ventennio che si sta concludendo.

d90'sdestroy nineties – è una collezione che ha cercato di scomporre, analizzare e rielaborare gli elementi caratteristici dello stile anni 90, lasciando fuori tutto il superfluo, il non necessario, mantenendo l'impostazione minimalista e razionale che caratterizza la forza dell'immagine di tsicko.

La concretezza d90's si fonda principalmente sul riconoscimento dei limiti che in quel periodo sembravano essere infiniti, sull'attuale necessità di interpretare l'evoluzione del pret a porter, sempre più attento alla perfetta sintonia tra innovazione e tradizione manifatturiera italiana.

20100109-_MG_3120.jpg 20100109-_MG_3231.jpg

Una razionalità che si preoccupa di proporre un prodotto corretto, tailor made sulle esigenze del punto vendita, pensato per rinvigorire il sistema di eccellenza della micro distribuzione di alta gamma. d90's ha preso vita riordinando i sentimenti, le esigenze e le previsioni di tutti i soggetti coinvolti nel processo creativo, senza mai perdere di vista il core concept del brand tsicko: la semplicità.

Le vestibilità si sono ampliate nelle felpe over e nei cappotti composti da sole forme rettangolari, la femminilità è stata esaltata dall'inserimento di maglie lunghe dai colli e fondi asimmetrici, dalla rivistazione dell'abito/collo in felpa e del classico perfecto tsicko. 

Come le stagioni precedenti, anche d90's ha il proprio progetto di tshirts serigrafate – serendipity – 7 grafiche stampate a quattro colori, che rappresentano la casualità della scoperta, attraverso l'immaginario della rappresentazione teatrale e della sua democraticità, attraverso i poster murali. I colori sono rimasti basici – nero, bianco e melange scuro – con la sola eccezione per l'inserimento di un tocco di rosso fuoco e blu indaco.